Letteratura spagnola dell'Ottocento

Appunto inviato da dilloallaluna Voto 5

Note sulle più importanti correnti letterarie dell'epoca, con approfonditi riferimenti storici (14 pagine formato doc)

PANORAMA STORICO

La nascita del romanticismo spagnolo è datata convenzionalmente 1835 e coincide con la prima uscita di "Don Alvaro o la fuerza del sino" di Duque de Rivas. ↓

Data tarda rispetto agli altri Paesi europei → MOTIVO STORICO-POLITICO

Dobbiamo tornare al 1700 per capire questo motivo

La dinastia regnante dal ‘700 è quella dei Borboni. Noi vediamo da Carlo IV, figlio di Carlo III, il più illustre dei re Borboni fino al 1788.

Carlo IV non è all'altezza del padre. Sposa Maria Luisa di Parma che impone al re il proprio amante, Manuel Godoy, che sarà l'ombra del re.

Sale al trono nel 1788 fino al 1808



Periodo delicato per la Spagna perché c'è la guerra con la Francia che termina con una pace poco vantaggiosa per la Spagna.


In Francia c'è Napoleone che ha interessi a mantenere l'influenza sulla Spagna per l' INVINCIBILE

ARMATA (flotta navale). La vuole per attaccare l'Inghilterra, ma una volta che la ottiene avviene la disfatta di Trafalgar: l'Invincibile Armata perde contro il capitano Nelson.

Napoleone ora invade direttamente la Spagna con il benestare di Godoy che aspira ad ottenere il Regno del Portogallo.

Carlo IV subisce questa situazione. → Il figlio Fernando VII è il legittimo erede e la popolazione spagnola lo vede come unica salvezza e insiste perché il re abdichi in favore del figlio. Fernando da la proprio disponibilità ma Carlo IV si rifiuta.



Nel 1808 parte un vero e proprio moto popolare: MOTÍN DE ARANJUEZ (località vicino a Madrid).