La Società per Azioni

Appunto inviato da softball87 Voto 8

La Costituzione della S.p.a., Omologazione e registrazione, La nullità dell’atto costitutivo, Capitale sociale e patrimonio sociale, Le Azioni, Azioni con voto limitato, Le Obbligazioni... (16 pagine formato doc)

La Società per Azioni La Società per Azioni La società per azioni è la forma societaria che sta alla base dell'organizzazione economica delle società capitalistiche. In base all'articolo 2325, la società per azioni è quel tipo di società in cui per le obbligazioni sociali risponde soltanto la società con il suo patrimonio. Le quote di partecipazione dei soci sono rappresentate da azioni. Gli elementi essenziali della S.p.a. sono: la limitazione della responsabilità dei soci ai soli conferimenti; la rappresentanza della partecipazione dei soci effettuata per mezzo di azioni. La S.p.a. si costituisce con contratto a struttura associativa che comprende due documenti separati: l'atto costituivo: in cui sono compresi gli elementi essenziali dell'accordo tra i contraenti; lo statuto: prevede le regole particolari di funzionamento interno della società. Lo statuto è facoltativo; in sua assenza, il funzionamento interno della S.p.a. viene regolato direttamente dalla legge. Il contenuto del contratto di società per azioni è stabilito dall'art. 2328 che richiede: le generalità dei soci e il numero di azioni da essi sottoscritte; la denominazione, la sede della società e le eventuali sedi secondarie; l'oggetto sociale, cioè l'attività economica che i contraenti intendono esercitare in comune; l'ammontare del capitale sottoscritto e versato. La costituzione di una S.p.a. può avvenire solo quando i soci si impegnano a conferire un determinato capitale e, all'atto della costituzione, ne versino almeno i 3/10 del valore in denaro. Vi è una profonda differenza tra capitale sottoscritto e capitale versato: il capitale sottoscritto è quel capitale che viene dichiarato all'atto della costituzione; invece, il capitale versato è il capitale che viene realmente versato dai soci; il valore nominale e il numero delle azioni e se queste sono nominative o al portatore. Il valore nominale è il valore ufficiale di emissione dell'azione; il valore reale rappresenta il prezzo reale dell'azione nel mercato dei titoli azionari. Possono essere al portatore solo le azioni di risparmio emesse per sviluppare l'investimento azionario dei risparmiatori che così rimangono anonimi di fronte al fisco; il valore dei crediti e dei beni conferiti in natura. Il conferimento è fatto solitamente in denaro, ma chi vuole attuare conferimenti in natura deve calcolare il valore in termini pecuniari con la garanzia di un perito nominato dal Tribunale; nell'atto costitutivo possono essere previste specifiche norme vincolanti per la ripartizione degli utili; i soci fondatori, gli amministratori e i componenti del collegio sindacale nominati con il contratto di costituzione di società; la durata della società. La S.p.a. deve essere costituita a tempo determinato; la società può essere prorogata con deliberazione dell'assemblea; l'importo globale delle spese per la costituzione poste a carico della società. La Costituzione della S.p.a. L'atto costitutivo e lo statuto devono essere stipulati per atto